Tassa fissa 25%… per tutti!

Si sa.

Il rinoceronte è potente ma anche lento.

Dopo un periodo di iperattività abbiamo dovuto ricaricare le energie ma ora siamo carichi a 1000.

Mentre nelle retrovie si lavora per esportare, anche a Piacenza, il progetto “IBL nelle scuole”, lo scorso 16 novembre Vespero ha promosso, di concerto con UPA Federimpresa Piacenza, la presentazione della proposta di legge “25% per tutti”, avanzata da un gruppo – trasversale – di studiosi, fra cui alcuni autorevoli nomi dell’Istituto Bruno Leoni.

L’ospite – d’eccezione – è stato proprio uno di loro: Oscar Giannino, moderato dall’amico, e ottimo giornalista, Marcello Pollastri.

L’iniziativa, svoltasi nell’auditorium di UPA in via Raffalda n. 14, ha visto una rilevante partecipazione, in particolare da parte di esponenti del mondo della piccola e media impresa.

Prima di entrare nel merito della proposta di Legge, Giannino non si è sottratto alle domande del moderatore che lo ha incalzato sulle principali questioni politico-economiche di attualità per Italia ed Europa.

Per quanto concerne al merito della proposta, si apprezzano, in particolare, alcuni aspetti.

In primis, rappresenta il frutto del lavoro di un gruppo trasversale di studiosi. Ciò consentirà, si spera, un maggior accreditamento verso il governo che verrà.

Secondariamente, ha il merito di accendere l’attenzione sul tema, politicamente spinoso, della spesa pubblica, già ampiamente indagato dal Rinoceronte insieme a Carlo Cottarelli in occasione dell’evento promosso lo scorso 22 marzo 2016 a Palazzo Trattenero-Costa.

Infine, trattasi di una proposta realizzata secondo un rigoroso metodo scientifico. Ogni qual volta si propone la riduzione della pressione fiscale, infatti, viene indicata anche la voce di spesa che viene conseguentemente “tagliata”.

L’intera proposta di legge può essere integralmente consultata mediante il paper in formato digitale, scaricabile dal succitato sito internet, ne vale la pena.

I prossimi passi il Rinoceronte li muoverà, idealmente, lungo la penisola iberica.

Sulla scorta di quanto accaduto in Spagna, infatti, si sta preparando – a partire dal prossimo febbraio –  un ciclo di incontri, ad alto livello, su Europa, popoli e territori.

Al netto di ciò, vi saranno altre iniziative “minori” per impegno organizzativo (nostro) ma altrettanto interessanti.

Non vi resta che seguire le orme del Rinoceronte se non volete finire a vivere in un luogo….. comune.

Oah!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...